Home Eventi Cerimonia di consegna premio “La Fabbrica nel Paesaggio”

Cerimonia di consegna premio “La Fabbrica nel Paesaggio”

741

Si terrà Sabato 2 febbraio, alle ore 17 presso la Sala Conferenze della Fondazione Cassa di Risparmio di Carrara, la consegna del Primo Premio Nazionale “La Fabbrica nel Paesaggio” edizione 2012 che il  Club UNESCO provinciale “Carrara dei Marmi” ha conseguito presentandola candidatura dello storico Studio artistico Nicoli.

Il premio sarà consegnato all’avv. Carlo Nicoli, amministratore unico dei Laboratori per quasi 60 anni: dal 1953 al 2012.

Presenteranno l’evento la presidente del Club Unesco di Carrara, prof.ssa Maria Grazia Passani, il sindaco di Carrara Angelo Zubbani e il presidente della Fondazione Cassa di Risparmio di Carrara Alberto Pincione.

La cerimonia vedrà  gli interventi del presidente della “Federazione Italiana dei Club e Centri Unesco” e membro del Consiglio Esecutivo Mondiale Marialuisa Stringa, del Segretario Generale della “Federazione Italiana Club e Centri Unesco” Anna Teresa Rondinella, del Presidente dell’ “Osservatorio Europeo del Paesaggio” Angelo Paladino, del Presidente del “Comitato Scientifico Internazionale dell’ICOMOS per il Legno” Gennaro Tampone e del Presidente del Club Unesco “ Foligno e Valle del Clitunno” Gabriella Righi.

Il Premio Nazionale “La Fabbrica del Paesaggio” è un riconoscimento che viene dato, sotto l’alto patrocinio della Commissione Italiana Unesco, “all’imprenditore che, nel costruire o ristrutturare la sede della propria attività dimostra sensibilità nei confronti dell’ambiente e del paesaggio.”

Il concorso si focalizza sulla tematica del paesaggio come bene comune e naturale che dobbiamo tutelare nell’interesse delle future generazioni: il suo rispetto e la sua valorizzazione devono rispondere a un interesse pubblico e devono rappresentare un dovere per tutti i cittadini.

Il rapporto intimo fra persone e luoghi determina la caratterizzazione culturale di un territorio, ed è un fattore cruciale nel mantenimento della biodiversità nel mondo.

La FICLU (Federazione Italiana Cluc Unesco) in collaborazione con il Club UNESCO “Foligno e Valle del Clitunno”, si è pertanto proposta di promuovere, tramite il suddetto concorso annuale, un’iniziativa volta alla sensibilizzazione, non solo dei cittadini, ma anche degli imprenditori, delle amministrazioni e di tutte le istituzioni verso la tutela dei valori culturali e paesaggistici, nonché verso il costante miglioramento della qualità dell’ambiente antropizzato.