Home Mostre Sassi & Cromie – Gesuino Pinna

Sassi & Cromie – Gesuino Pinna

106
 Gesuino Pinna inaugura la personale d’arte contemporanea Sassi & Cromie
Gesuino Pinna Mare Indiferrenziato

MATERA – Dall’11 al 23 luglio prossimi, con il patrocinio della Città e della Provincia di Matera e nell’ambito degli eventi di Matera Capitale Europea della Cultura 2019, le opere pittoriche dell’artista cagliaritano, in arte “Janas”, saranno ospitate nei locali della Biblioteca provinciale “T. Stigliani“ di Matera.
E’ nell’intento del pittore, vincitore del primo premio pittura astratta alla III Ed. Biennale d’arte contemporanea e del design di Salerno, con l’opera “mare indifferenziato” , rendere omaggio alla Città di Matera, Capitale Europea della Cultura 2019 e Patrimonio Mondiale dell’UNESCO, cogliendo tale opportunità per stimolare il rispetto e la tutela dell’ambiente attraverso l’educazione a uno stile di vita ecosostenibile.
L’esposizione, segue la partecipazione dell’artista sardo alla 23^ Internationale Kunstemesse-International Art Fair Innsbruck 2019, successiva alla sua selezione e partecipazione alla 8^ Biennale d’arte internazionale di Montecarlo.
Gesuino Pinna, ha raccolto una serie di lusinghieri riconoscimenti, tra questi, la segnalazione e partecipazione al 23° concorso Nazionale d’Arte Contemporanea SaturArte di Genova e la selezione, da parte della Giuria Internazionale, per la partecipazione alla Biennale di Arte Contemporanea di Firenze – XII Florence Biennale, evento di matrice internazionale concomitante con la celebrazione del cinquecentenario dalla morte di Leonardo da Vinci.
A novembre, poi, sarà la Capitale ad ospitare l’artista con una sua personale.
Gesuino Pinna realizza opere dettate dall’istinto, la tela è il supporto ideale per lo sfogo delle emozioni del quotidiano. Ogni sensazione, positiva e negativa, viene tradotta in colore, catturata dall’animo e sprigionata nell’opera dando il via ad un tripudio cromatico e gestuale poiché i colori sono solo l’aspetto tangibile di ciò che l’artista ha visto e sentito, è nella gestualità che si palesa tutta la grandezza artistica. Traducendo le esperienze emotive in gesti e colore, Pinna crea opere dal grande impatto visivo con l‘apporto della musica, grande ispiratrice che consente momenti di raccoglimento per consentire la nascita di grandi indimenticabili creazioni. La mostra ha lo scopo di costruire, in particolare, un dialogo emozionale tra l’artista e l’osservatore.
Nella foto l’opera mare indifferenziato.