Home Mostre PLAYERS Mostra Fotografica di Calimero Elvio De Santis

PLAYERS Mostra Fotografica di Calimero Elvio De Santis

23
foto di di Calimero Elvio De Santis
foto di di Calimero Elvio De Santis

MILANO – Fotografia, Ritratto. Inaugura venerdì 25 ottobre 2019, alle ore 18:30, a Spazio Tadini Casa Museo la Mostra Personale “PLAYERS” di Calimero Elvio De Santis con la curatela di Federicapaola Capecchi.
Quaranta ritratti a raccontare una generazione. Quaranta fotografie che diventano focus attuale di un tema sempre più scottante della nostra società e contemporaneità: l’identità.
Una mostra, un racconto e un’impaginazione fitti, serrati, quasi senza respiro, a chiedere che la si guardi senza pause e senza troppe scusanti.

“Thick and slow. Deciso e riflessivo. Quando il ritratto si fa duro, forse anche un gioco rischioso” -scrive Federicapaola Capecchi – “Quando un ritratto brucia. Quando cattura le persone nel gioco in cui loro stessi hanno scelto di recitare o di trovarsi. Fotografie che invitano alla contemplazione e alla riflessione, presentandoci i volti portati con prepotenza all’interno del piano dell’immagine. Quando il ritratto è essere lì col soggetto, col pensiero. Quando è un ritratto generazionale. Quando è un segreto svelato, alla Paul Strand, alla Otto Emil Hoppé. Players!”.

La fotografia è da sempre chiamata a raccontare gli uomini, a ritrarne le espressioni e a intuire, dallo sguardo piuttosto che dall’abito, abitudini, status sociale e importanza. Poi si sono cercati frammenti di senso della persona ritratta. È tra questi frammenti di senso che si muovono Calimero Elvio De Santis e i suoi ritratti. Diversi negli intenti e nei modi dallo “sfacciatamente vicino” di Bruce Gilden – l’unica cosa che li accomuna è l’uso del flash – raccontano il volto umano come una mappa geografica dove si registrano smottamenti. Players è una mostra che si interroga – e ci interroga – sulle persone, sui ruoli che scelgono di giocare e vestire ogni giorno, su quelli che si trovano ad abitare senza volerlo, solo … perché è così. Quaranta volti alla ricerca della parte non evidente del carattere del soggetto ritratto, di restituire un sentimento, per quanto duro possa essere, di ritrarre una qualità interiore. Di ridare frammenti di senso all’uomo.

CALIMERO ELVIO DE SANTIS
Calimero è un eclettico artista italiano dalle mille sfaccettature, che diventa difficile classificare sotto un’unica definizione. È stato un comico, un attore, un fantasista, un mimo, un clown, un prestigiatore ad alti livelli, vanta infatti collaborazioni con Raul Cremona, Paolo Rossi, solo per citarne alcuni. Un personaggio che puo’ presentarsi in un luogo austero come il teatro, o piu’ semplicemente sulla pedana di un cabaret, o a tu per tu con il pubblico fino a raggiungere l’apoteosi all’interno del suo habitat naturale che è la strada, riuscendo ad improvvisare una storia fantastica dove gli attori di questa commedia sono i passanti che in modo inconsapevole e al contempo surreale, recitano fino in fondo una parte e dove lui stesso diventa attore e regista di una storia sempre a lieto fine. Come a lieto inizio è il suo viaggio nella fotografia. Da quando ha preso in mano la macchina fotografica ha iniziato a fare reportage, fotografia di strada e ritratti. Come fotografo collabora con diverse testate giornalistiche; con PhotoMilano Club Fotografico Milanese ha partecipato a due mostre collettive nel 2018 e ora debutta con la sua prima Mostra Personale.

PLAYERS
Mostra Personale di Calimero Elvio De Santis
A Cura di Federicapaola Capecchi
25.10.2019/23.11.2019
INAUGURAZIONE: venerdì 25 ottobre 2019, ore 18:30
Spazio Tadini Casa Museo
Via Niccolò Jommelli 24, 20131, Milano
www.spaziotadini.com
MM 1 Loreto MM 2 Piola

Orari Mostra Apertura al Pubblico:
dal mercoledì al sabato dalle 15:30 alle 19:30
domenica: SOLO su appuntamento per visite guidate (visita guidata €5)
lunedì e martedì: chiuso

Informazioni per la stampa
Federicapaola Capecchi +39 347 7134066 – [email protected]