Home Eventi Pietro da Cortona a Firenze

Pietro da Cortona a Firenze

625

Firenze – La rassegna propone una selezione di dipinti e disegni realizzati da Pietro da Cortona durante i suoi soggiorni fiorentini tra il 1637 e il 1647.

Considerato maestro del Barocco e non soltanto per l’attività romana dell’artista, ma anche per quanto riguarda Firenze: egli operò a più riprese, tra il 1637 e il 1647, nel capoluogo granducale, lasciando sue tracce principalmente come frescante nelle celebri stanze di Palazzo Pitti.

Personaggio fondamentale della permanenza fiorentina di Pietro da Cortona fu Michelangelo il Giovane, proprietario della Casa Buonarroti, dove l’artista dimorò, lasciandovi, per manifestare riconoscenza all’amico e generoso ospite, testimonianze importanti della sua arte, dalle quali prende le mosse questa mostra.

E’ possibile ammirare una cospicua selezione di dipinti e di disegni cronologicamente pertinenti al periodo fiorentino dell’artista e provenienti da musei italiani e stranieri, tali da illustrare proprio il decennio che vide Firenze aprirsi faticosamente al Barocco, e così avviarsi nella seconda metà del secolo, particolarmente nelle arti plastiche, sulle nuove strade indicate da Roma e destinate a diffondersi in tutta l’Europa. La mostra rimarrà aperta fino al 11 ottobre 2010.

Firenze – Casa Buonarroti, Firenze, via Ghibellina 70
apertura al pubblico: 23 giugno – 11 ottobre 2010
ingresso: intero € 6,50, ridotto € 4,50, scuole € 2,25, € 8,00 cumulativo con il complesso monumentale di Santa Croce

orario: 9.30 – 16.00, chiuso il martedì e il 15 agosto

informazioni in mostra
tel +39 055 241752 – fax +39 055 241698 www.casabuonarroti.it