Home Mostre Mostre in Italia I LOVE ITALY – Torino presenta l’artista Manuela Chittolina

I LOVE ITALY – Torino presenta l’artista Manuela Chittolina

252

Nell’ambito della collettiva I LOVE ITALY che sarà inaugurata venerdì 8 marzo 2019 presso la straordinaria location di Palazzo Saluzzo di Paesana a Torino, siamo lieti di presentare Manuela Chittolina che in tale occasione presenterà due opere figurative

Manuela, bentornata in questo importante progetto dedicato ai talenti italiani che ti vede protagonista sin dalla tappa romana… Raccontaci le emozioni provate e tutto ciò che é stato sino ad ora per te il progetto “I love Italy”:

I LOVE ITALY è un bellissimo progetto che ha toccato città affascinanti, ricche di storia e cultura, al suo seguito Artisti capaci, creativi e molto disponibili al dialogo e ovviamente una preparatissima Art Curator “Francesca Callipari” che chiude e coordina questo bellissimo Gruppo.

Difficile esternare le emozioni che ho provato, però le esprimo con il colore, perchè il colore è più forte e diretto delle parole:

* ROSSO come il cuore palpitante, l’amore coinvolgente e caldo.

* BLU profondo e rilassante.

* ORO gioia, originalità, amicizia e passione.

Cosa significa secondo te essere un’artista? La vedi come una passione personale fine a sé stessa o in un certo come una missione, un qualcosa che serve per gli altri?

Non mi soffermo sulla parola “ARTISTA” ma mi concentro sull’importanza di essere riconoscibile: fare qualcosa in modo tale che chi osserva mi possa riconoscere.

Possa riconoscere i miei dialoghi, i miei tratti, la mia interiorità. Allora se riesco in questo intento posso parlare di essere “ARTISTA”.

Certo che è una missione oltre che una passione, ci è stato dato questo dono e il nostro compito è quello di trasmetterlo agli altri, per fargli provare emozioni, per stupirli, per far capire che l’arte è amore, bellezza e purezza.

Come in altre esposizioni, ancora una volta le tue opere si concentrano sull’universo interiore delle donne, mostrando pose ed espressioni che rendono immediatamente tangibili le loro emozioni.. parlaci delle due opere che saranno a Torino e del messaggio che vorresti arrivarsse attraverso la tua arte:

A Torino presenterò due Opere che esprimono molto le mie credenze ed il mio modo di identificare la realtà. 

Nell’opera “E MENTRE OSSERVO” ho rappresentato una giovane donna, molto sensuale che si osserva. Non stà a guardare il suo bellissimo corpo ma osserva la sua vita ed indaga sul passato, sul presente e sul futuro. E’ una ricerca molto profonda che smuove acque torbide nel suo subconcio. E’ preoccupata per il suo futuro ma con acutezza e saggezza capisce che il momento fondamentale è il presente.

Vivere intensamente il presente con saggezza e serenità è la soluzione al problema. Solo qui ed ora possiamo amare veramente e la giovane donna comprende che quando ti prendi cura di questo momento, ti prendi cura di tutto il tempo che ti rimane da vivere. E così nel presente armonico si incammina verso un magnifico futuro.

L’altra opera è “SILENZIOSO NOTTURNO”: Anche in questa opera la protagonista è una giovane donna immersa in uno scenario fiabesco in una notte stellata in riva al mare. 

Il tema dominante è il silenzio: silenzio non inteso come vuoto inquietante privazione e mancanza di suoni, ma come momento catartico. E’ l’ascolto dei suoni interiori che abbiamo lasciato assopiti in un angolo nascosto. Il silenzio non è voltare le spalle al mondo ma è un momento per comprenderlo che dona acutezza, dando accesso a serenità ed armonia. Il silenzio è uno spazio dell’anima “una perla”.

Il messaggio che voglio trasmettere è che attraverso l’arte si può fare cultura, dibattito. Si possono aprire mondi interessanti da approfondire per arricchire il proprio bagaglio conoscitivo.

Sogni o progetti per il tuo futuro?

I sogni sono tanti: crescere, migliorare, avere uno studio tutto mio che mi permetta di collaborare con altri artisti, andare nelle scuole a parlare di Arte per sensibilizzare i giovani ed indirizzarli al disegno.

Continuare ad esporre le mie opere sia in Italia che all’ Estero.

Un GRAZIE di cuore a Francesca Callipari per la sua professionalità e competenza oltre alla Sua innata disponibilità e gentilezza.

Grazie per il tempo che ci hai concesso.. Invitiamo i nostri lettori a scoprire questa interessante artista presso Palazzo Saluzzo di Paesana e a seguirla online tramite la sua pagina facebook: Manu’s Creations