Home in Evidenza ABRA KADABRA – Laboratorio Saccardi

ABRA KADABRA – Laboratorio Saccardi

527

Tavola Aritmetica - Laboratorio SaccardiAncona – Sabato 15 ottobre ad Ancona secondo appuntamento dedicato al noto collettivo palermitano Laboratorio Saccardi.
Prosegue la nuova rassegna di arte contemporanea della Galleria Quattrocentometriquadri di Ancona. Sulla scia del successo di Rumore Bianco, che ha segnato l’avvio dell’attività espositiva della Quattrocentometriquadri gallery, prosegue la collaborazione con il curatore Davide W. Pairone per “Abra Kadabra – tre artisti e il sacro, la magia, il mistico”.

La rassegna Abra Kadabra, dedicata al tema del sacro, presenta tre percorsi artistici selezionati fra i migliori giovani attivi nel panorama italiano, chiamati a confrontarsi con il tema tanto ambizioso e universale quanto poco sviscerato nella contemporaneità della “morte di Dio” e della caduta degli idoli. La formula “Abra Kadabra” scelta per il titolo sintetizza l’atteggiamento al tempo stesso ironico e decostruttivo dell’arte contemporanea nei confronti del sacro.
Dopo il primo atto (10sett/2ott) dedicato a Giacomo Giovannetti, talento marchigiano già molto apprezzato per il suo stile personalissimo, tanto da attirare anche Jovanotti lo ha scelto per disegnare le immagini della t-shirt ufficiale del suo tour, arriva da Palermo il collettivo Laboratorio Saccardi, in mostra anche a Roma in ITALIA ORA fino al 13 novembre 2011.

Laboratorio Saccardi (Palermo) è un collettivo composto da quattro giovani artisti: Marco Barone: nato a Palermo nel 1978; Giuseppe Borgia: nato a Palermo nel 1978; Vincenzo Profeta: nato a Palermo nel 1977; Tothi Folisi: nato a Sant‘Agata Militello (ME) nel 1979.
Saliti agli onori delle cronache per le loro esposizioni e le loro performance basate su un’attitudine dissacrante al limite del dileggio,a sentire loro non c’è nessun intento trasgressivo in quello che fanno.
Se nelle prime fasi della loro carriera gli obiettivi priviliegiati dell’ironia corrosiva erano i protagonisti del gossip più becero e della tv trash, recentemente l’attività dei Saccardi si è concentrata sul recupero della tradizione popolare sicula e sicana sia per quanto riguarda  i lavori pittorici sia sul versante installativo e performativo. Nella fase più recente del loro lavoro dimostrano grande attenzione alla dimensione della memoria e del rituale che deriva da un’idea dell’arte come momento comunitario e liturgico. A queste ultime ricerche darà spazio la Qauttrocentometriquadri gallery, con la rassegna ABRA KADABRA, che si chiuderà con la terza ed ultima personale ‘fuorisincrono’ di Davide Costantini a Dicembre.

Un evento organizzato dall’Associazione culturale Quattrocentometriquadri con il patrocinio del Comune di Ancona – Assessorato alla  Cultura, della Provincia di Ancona-Assessorato alla Cultura e il sostegno di Pavipal ristrutturazioni.

All’inaugurazione del 15 ottobre  saranno presenti l’artista e il curatore.
La mostra sarà visitabile fino al 13 novembre dal giovedì alla domenica, dalle ore 19.00 alle 20.30. In altri orari su prenotazione.
Info: www.quattrocentometriquadri.eu, tel 3934522197; 3382430040. Ingresso libero.