Home Mostre Michele Melotta – Apollo e Dioniso

Michele Melotta – Apollo e Dioniso

179
Michele Melotta Senza Titolo 2018
Michele Melotta
Senza Titolo
2018

ROMA – Mercoledì 20 novembre alle ore 18.30 presso la libro/galleria Diagonale, si inaugura MICHELE MELOTTA – APOLLO E DIONISO – gessi, a cura di Paola Bonani e con un testo in catalogo di Sossio Giametta.
Viene presentata l’ultima produzione di Melotta con 18 opere realizzate tra il 2015 e il 2018, rigorosamente in gesso.
Michele Melotta inaugura la seconda serie di Letture, scegliendo Friedrich Nietzsche come l’autore a cui si lega in una relazione intima e intellettuale.
Il titolo della mostra, ci riconduce a “…una coppia di concetti divenuta a sua volta leggendaria: l’apollineo e il dionisiaco. Questi, secondo Nietzsche, sono i due contrastanti impulsi artistici “che erompono dalla natura stessa, senza mediazione dell’artista umano”, dunque indipendenti dall’uomo, che però poi, con la mediazione dell’uomo, diventano anche i due impulsi artistici contrastanti dell’opera d’arte”. (dal testo in catalogo di Sossio Giametta)

Questi due impulsi creativi si rileggono nella messa in opera delle sculture di Michele Melotta:
“Il processo di lavorazione delle sculture di Melotta è processo lungo. (…) Questo lavoro richiede molte ore. Mentre per fissare l’immagine sulla creta l’artista impiega un tempo breve fatto di gesti rapidi, riprodurla nuovamente nel gesso richiede un tempo lungo. In questo modo però Melotta riesce a ricreare nel gesso esattamente la duttilità della creta, così da far sembrare il nuovo materiale lavorato con la stessa rapidità con cui era stato modellato il primo”. (dal testo critico in catalogo di Paola Bonani)

20 NOVEMBRE – 20 DICEMBRE 2019

sito: www.ladiagonale.it