Home Mostre Alessandro Angeletti – Sulla linea di Mercurio

Alessandro Angeletti – Sulla linea di Mercurio

71
Alessandro Angeletti  A CENA DA VAN GOGH  acrilico su linoleum 2018
Alessandro Angeletti
A CENA DA VAN GOGH
acrilico su linoleum 2018

Roma – Dal 30 novembre al 6 dicembre 2018, alla Galleria Spazio 40 di Roma, Alessandro Angeletti espone una ventina di opere della sua più recente produzione.
I lavori di questi anni traggono origine dagli studi di astrologia iniziati negli anni novanta con la scoperta personale, da parte di Alessandro Angeletti, del linguaggio astrologico. Infatti esso, accompagnando la storia dell’uomo, unisce ciò che è concreto e ciò che è astratto, il reale e l’immaginario, ciò che è materiale e spirituale. Su un muro giacciono delle presenze dipinte su di un ipotetico intonaco il quale reca la traccia di un disegno graffito a contornare i colori semplici e vivi.

Frammenti di vita, tratti del carattere e avvenimenti importanti servono a comporre il quadro del personaggio o dell’avvenimento raffigurato. Sono questi frammenti, rappresentati ciascuno da un ideogramma, formato da una immagine e da segni astrologici che sottolineano o integrano il significato dell’immagine, che costruiscono un linguaggio tendente a riportare ad unità quanto rappresentato.

Come scrive Caterina Brazzi Castracane, nella presentazione del catalogo: “La pittura di Alessandro Angeletti mostra una natura ancestrale, primitiva, da guardarsi con la lente dell’intuizione prima che con quella della conoscenza. Le sue cascate di colori servono ad attrarre: lo sguardo si posa, il cervello si interroga e il cuore sente. Solo a quel punto si palesano i di-segni, un fraseggio raffinato dell’artista, da leggersi in sezioni, come strisce di fumetto, e capace di raccontare, con parole non parole, il destino astrologico di personaggi e grandi rivoluzioni. Come nelle pitture rupestri e poi, molto tempo dopo, nei grandi murales dell’arte contemporanea, nei quadri di Angeletti i simboli giocano il doppio ruolo di significante e significato, esteticamente idonei per essere ammirati e densi di senso per essere letti. Così la sua pittura si trasforma in racconto, di vita, di luoghi, eventi e situazioni, il tutto trascritto e leggibile nei dettagli dipinti (…)”.

Galleria d’Arte SPAZIO 40
Via dell’Arco di S. Calisto, 40 – Roma
dal 30 novembre al 6 dicembre 2018
orario 12:00 – 20:00 (mercoledì chiuso)
vernissage 1^ dicembre 2018 ore 17:30
presentazione della dott.ssa Caterina Brazzi Castracane
sito: https://alessandroangeletti.blogspot.com/