Home Artisti A Milano “Christmas in Art”: la Galleria Spazioporpora presenta l’artista Adriano Fuscà

A Milano “Christmas in Art”: la Galleria Spazioporpora presenta l’artista Adriano Fuscà

471

Nell’ambito della collettiva Christmas in Art inaugurata martedì 12 dicembre presso la Galleria Spazioporpora di Milano e visitabile fino al 23 dicembre, siamo lieti di conoscere Adriano Fuscà, giovane artista calabrese che in tale mostra espone ben quattro opere…

Adriano Fuscà Autoritratto

Adriano, benvenuto.. Eccoti nuovamente a Milano in una mostra che si prospetta molto interessante… Raccontaci qualcosa delle opere presentate in questo evento:

Quattro opere, soggetti diversi. Il bianco e nero racconta nuovamente delle porzioni di secondi che in tempi diversi hanno catturato la mia attenzione. Tanti potrebbero essere i temi legati alle mie opere. Ogni ‘’cosa’’ cambia o rimane immobile nell’arco della giornata, dipende da chi la guarda… Esperienze di vita cambiano da un momento all’altro ed il collante perfetto tra un’opera e l’altra è la speranza. Allo spettatore la libera interpretazione.

Il disegno è una passione che hai scoperto sin da bambino e che hai avuto modo di coltivare attraverso gli studi accademici. Riesci a descrivere le emozioni provate durante l’esecuzione dei tuoi lavori? 

Il disegno è stato il mio primo amore, e mi accompagna ogni giorno. Non esistono orari prestabiliti quando si realizza un’opera, l’amore nei confronti dell’arte influenza la mia vita. L’Arte mi chiama, mi tormenta e mi invita a lavorare anche nelle più silenziose ore della notte, quando la maggior parte delle persone sono sotto le coperte immobili come delle statue sotto l’influenza di Morfeo. L’utopico raggiungimento della perfezione e del raccontare i micro secondi delle varie storie del mondo, mi spingono a lavorare, assaporando momenti di felicità e di vuoto. ‘’Chi si accontenta NON GODE!’’

Adriano Fuscà – opere in mostra presso Spazioporpora

Hai mai pensato di sperimentare nuove tecniche, quali magari la pittura, o pensi che il tuo percorso sia strettamente legato al disegno e in particolare al ritratto?

Secondo me ogni porzione di secondo che si vuole immortalare appartiene ad una tecnica ben precisa. La scelta dipende dallo stato d’animo e dalla sensibilità. Spero in un futuro non tanto lontano, di poter realizzare ed esporre qualche opera a colori, non solo ritratti perfezionandomi in altre tecniche. Per il momento sono alla continua ricerca…

Prossimi progetti espositivi?

Spero di potermi riproporre nel panorama artistico italiano e non solo. Continuare a lavorare e far a conoscere la mia sensibilità, la mia Arte.

Sei molto giovane ma hai già avuto diverse esperienze espositive.. Dove ti immagini fra dieci anni? Quale sarebbe il tuo sogno più grande in tal senso?

Sicuramente lavorare nel settore artistico. Oltre ad esporre e quindi presentarmi come artista nelle gallerie d’arte, mi piacerebbe insegnare nelle scuole e far capire anche ai più piccoli che è molto importante esprimersi. Seguire la propria passione e coltivarla sempre. Insegnare che credere in se stessi è una delle più importanti lezioni di vita.

Grazie per il tempo che ci hai concesso.. Invitiamo i nostri lettori a scoprire questo interessante artista presso Spazioporpora e a seguirlo attraverso la sua pagina facebook personale: