Home Artisti I LOVE ITALY – Bologna presenta l’artista Lorella Ragnatelli

I LOVE ITALY – Bologna presenta l’artista Lorella Ragnatelli

153

Nell’ambito della collettiva I LOVE ITALY che sarà inaugurata sabato 30 novembre 2019 presso la Galleria Farini nella splendida location di Palazzo Fantuzzi a Bologna, siamo lieti di presentare  Lorella Ragnatelli che in tale occasione presenterà un dipinto

Lorella, benvenuta in questo importante progetto dedicato ai talenti italiani .. Questa é per te la prima volta che aderisci  al progetto “I Love Italy”. Cosa provi e cosa ti ha spinto a partecipare a questa iniziativa?

Una grande emozione far parte del progetto “I LOVE ITALY”. È da qualche tempo che seguo, con grande ammirazione, l’Art Curator Francesca Callipari nei suoi viaggi itineranti nel desiderio di farne parte. E finalmente oggi, qui a  Bologna, il desiderio si è avverato!

Raccontaci quando hai scoperto la tua passione e cosa rappresenta per te  la pittura?

Sin da piccola ho sempre dimostrato buone capacità artistiche. Amavo disegnare e la matita ed il foglio di carta erano i miei compagni di giochi. Ho iniziato i miei primi lavori con la tecnica ad acquerello, poi colori per stoffa, vetro, acrilico ed infine olio su tela. La pittura rappresenta per me un modo di viaggiare restando a casa.

In tale occasione presenterai un’opera che evidenzia bene la tua abilità tecnica e la tua creatività… Ti va di raccontarci qualcosa in più su di essa e su ciò che hai voluto rappresentare?

In questa occasione la scelta dell’opera è stata principalmente consigliata dall’art curator. Si tratta di un dipinto a genere storico dal titolo “Concordia”, la tecnica è olio su tela 70×100, realizzato nel 2017. Rievoca il dramma della Concordia naufragata nel 2012 che ci ha portato alla ribalta e all’attenzione di tutto il mondo. Tra le tonalità di azzurro-verde emergono la famosa campana trafugata, il decoro del ponte principale, i suppellettili, resti di civiltà moderna che si contrappongono alle bellezze antiche dei fondali marini. Mentre al centro spicca “Concordia” nella figura femminile , con lo sguardo rivolto verso la superficie illuminata dai raggi filtrati, nel tentativo di riemergere. In lei è riposto il desiderio e la speranza italiana. Credo che la scelta di quest’opera rispecchi largamente il concetto di I LOVE ITALY,  nel celebrare, seppur in maniera drammatica, anche la storia del nostro paese!

L’esposizione I love Italy vuol celebrare il nostro Paese e la creatività in generale, lanciando un messaggio positivo in un’epoca fortemente complessa, affinché questo paese possa ripartire proprio dall’arte, che continua a sopravvivere nonostante le avversità. Proprio per queste ragioni abbiamo voluto concepirlo come un progetto mostra itinerante, cercando così di sensibilizzare un numero sempre maggiore di individui. Qual è il tuo pensiero e cosa pensi di poter fare nel tuo piccolo, attraverso la tua arte?

I LOVE ITALY ha una grande missione non facile in un’epoca in cui tutto si evolve a velocità esponenziale, dove non bastano solo idee che si rincorrono con l’obbiettivo di stupire e di essere una più rivoluzionaria dell’altra. L’arte per me è un universo di pensieri, ogni dipinto è l’inizio di una storia, di un viaggio ed il suo  messaggio, semplice e comprensibile, deve arrivare a tutti, a qualsiasi persona di qualsiasi parte del mondo!

Sogni o progetti per il tuo futuro?

I miei sogni? Tanti…..tra cui continuare a sognare, immaginare e creare!

Appuntamento a Bologna dunque sabato 30 novembre ore 18.00 presso la Galleria Farini!