Home Artisti I LOVE ITALY – Bologna presenta l’artista Ilaria Ranzato

I LOVE ITALY – Bologna presenta l’artista Ilaria Ranzato

122

Nell’ambito della collettiva I LOVE ITALY che sarà inaugurata sabato 30 novembre 2019 presso la Galleria Farini nella splendida location di Palazzo Fantuzzi a Bologna, siamo lieti di presentare Ilaria Ranzato che in tale occasione esporrà un’opera

ILARIA, benvenuta in questo importante progetto dedicato ai talenti italiani .. Questa é per te la prima volta che aderisci al progetto “I Love Italy”. Cosa provi e cosa ti ha spinto a partecipare a questa iniziativa?

Ciao.Sono molto felice ed Emozionata di partecipare a questo progetto. È un po’ di tempo che lo seguo grazie alla curatrice Francesca Callipari, che reputo essere una buonissima curatrice d’arte e le sue mostre mi hanno suscitato parecchio interesse, per come sono seguite e i posti nei quali espone.
Inoltre è da tempo che avrei voluto partecipare a un suo progetto e soprattutto in una location che seguo sui social e ospita sempre mostre con opere interessanti.

Raccontaci quando hai scoperto la tua passione e cosa rappresenta per te oggi la pittura?

La mia passione per la pittura e l’arte è nata in me da piccola… amavo disegnare e dipingere ciò che immaginavo o vedevo. Con il liceo Artistico la passione è cresciuta soprattutto grazie a dei professori stupendi, in particolare il mio professore di Figura Dario Molinari, che oltre ad essere un artista e un fantastico insegnante mi ha insegnato a comprendere la sperimentazione della comunicazione attraverso vari tratti, cercando il mio.
Dopo un periodo di pausa dopo la nascita dei miei figli mi sono riavvicinata a questa parte di me che era rimasta sopita e piano piano ho ricominciato a dipingere a sentire e vedere la pittura e il mio stile cambiare. Ora per me la Pittura, la MIA Pittura, è l’espressione di una parte inconscia che vede e sente le immagini e i sogni attraverso colori vibranti caldi o freddi ma liberi di muoversi.Sopprattutto attraverso il caldo Oro che per me è la luminosità scintillante che segue un suo movimento intorno alle forme, creando un piccolo mondo al di sopra delle immagini.

In tale occasione presenterai un dipinto nel quale alla qualità tecnica si unisce una grande capacità comunicativa e una forte passione per la sperimentazione. Ti va di raccontarci qualcosa in più su queste opere?

Le mie opere rappresentano come io vedo e rielaboro foto di paesaggi o persone che mi hanno colpito. O rappresento sentimenti ed emozioni che nascono in me creando immagini che vedo sovrapporsi nella mia mente fino a creare ciò che voglio dipingere e trasferire su tela.
Dipingo seguendo un mondo di emozioni e colori che colgono alcuni punti fondamentali in ogni mia opera ai quali do più importanza. Amo usare l’olio per definire alcuni particolari e soprattutto quando dipingo la figura umana tendo a dare molta importanza allo sguardo in quanto per me è la porta per il modo interno di ogni essere vivente. Inoltre, enfatizzo il movimento e la ricreazione di un mondo sopra un mondo, con il colore acrilico usato corposo e libero di seguire fluido un immagine o di muoversi nel dipinto creando onde sopra l’immagine rappresentata,  che sia acqua, aria o fiori,spighe di grano o bolle,ecc.

L’Oro che nei miei dipinti non manca quasi mai,pochissime volte l’ho sostituito con l’Argento, in quanto per me l’Oro è la parte cromatica che illumina il movimento,irradia calore e accoglie in un mondo prezioso e onirico l’anima che vuole perdersi in un momento magico di bellezza e sogno.
Io mi firmo Acqua I.R. in quanto l’Acqua per me rappresenta la mia Anima ,la mia personalità, il mio mondo interno.

In questa Esposizione porto un dipinto intitolato “Libertà Ritrovata “: è un dipinto ad olio e acrilico su tela e rappresenta la nuova rinascita di una persona che dopo aver passato molti ostacoli emotivi e reali è riuscita a trovare la forza di ricominciare da sé stessa per provare giorno per giorno a creare una nuova vita da vivere. L’Acqua, che per me è molto importante rappresenta la possibilità di rinascere, la forza di ricrearsi e le gocce in movimento la possibilità di muoversi libere dentro se stesse in un mondo che ti opprime; i fiori sono la realtà di colorare ogni momento che ti accompagna passo dopo passo e l’oro la luce che illumina ogni passo verso il futuro.

L’esposizione I love Italy vuol celebrare il nostro Paese e la creatività in generale, lanciando un messaggio positivo in un’epoca fortemente complessa, affinché questo paese possa ripartire proprio dall’arte, che continua a sopravvivere nonostante le avversità. Proprio per queste ragioni abbiamo voluto concepirlo come un progetto mostra itinerante, cercando così di sensibilizzare un numero sempre maggiore di individui. Qual è il tuo pensiero e cosa pensi di poter fare nel tuo piccolo, attraverso la tua arte?

Il progetto è stupendo interessante e coglie la bellezza di vedere e avvicinare l’arte a tutti
accogliendo vari stili. Ciò che io spero di portare a questo progetto è la possibilità di far sognare,anche solo un po’, le persone che guarderanno il mio quadro e spero che colgano la possibilità di vedere il mondo attraverso occhi e cuore più liberi e non appesantiti dalla realtà che ci opprime giornalmente.

Sogni o progetti per il tuo futuro artistico?

Sogni Tanti, mi piacerebbe poter partecipare a vari eventi ed essere conosciuta e riconosciuta attraverso la mia arte. Tipo: ” a si questo quadro è di Ilaria Ranzato riconosco il tratto!…” Sarebbe bello! Un Sogno grande è anche la possibilità di fare una Personale per poter far vedere diverse mie opere contemporaneamente. Inoltre mi piacerebbe esporre ancora all’Estero.

Se volete conoscere anche voi l’arte di Ilaria Ranzato non vi resta dunque che recarvi a Bologna sabato 30 novembre ore 18 presso la Galleria Farini per l’inaugurazione di I Love Italy!!