Home Eventi Pistoia Dialoghi sull’Uomo

Pistoia Dialoghi sull’Uomo

351

Pistoia Dialoghi sull'UomoDialoghi: fra relatori, fra discipline diverse, fra relatori e pubblico, perché l’importante è dialogare, per meglio capire, conoscere e confrontarsi.
E’ questo il punto di partenza di Pistoia¯Dialoghi sull’uomo, animato da un impegno culturale e civile e dalla volontà di coinvolgere il più vasto pubblico possibile durante tre giorni di incontri, lezioni, spettacoli e letture.
Un nuovo festival di approfondimento culturale dedicato all’antropologia e alla sociologia del contemporaneo, che vuole offrire a chi partecipa nuovi sguardi sulle società umane, ponendo a confronto esperti di diversi ambiti in un colloquio che attraversi i confini disciplinari e proponga nuove letture del mondo che ci circonda. Filo conduttore e tema fondante di questa prima edizione sarà l’identità, una tematica oggi centrale e urgentemente attuale. Parlare di identità significa infatti parlare di noi e degli altri, che sono altri noi, di razzismi e intolleranze, di democrazia e giustizia, ma anche di Internet, del paesaggio, di letteratura e di quanto contribuisce alla nostra identità culturale.
Il programma vedrà ospiti, nelle piazze del centro storico di Pistoia, antropologi, sociologi, filosofi, scienziati, pensatori italiani e stranieri, che offriranno, con un linguaggio sempre accessibile e comprensibile, testimonianze, nuovi strumenti e stimoli per meglio capire la realtà dell’uomo contemporaneo e la società in cui viviamo.

Giulia Cogoli
Ideatrice e Direttrice di Pistoia-Dialoghi sull’uomo

www.dialoghisulluomo.it

Si terrà a Pistoia il 28, 29, 30 maggio 2010 la prima edizione di Pistoia-Dialoghi sull’uomo, il nuovo festival culturale –  ideato e diretto da Giulia Cogoli –  dedicato alla riflessione antropologica sull’uomo di oggi. Il festival è promosso dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Pistoia e Pescia e dal Comune di Pistoia.
Dal 28 al 30 maggio presentando il biglietto dei Dialoghi si avrà diritto dalle ore 10 alle ore 24 all’ingresso gratuito nei cinque musei del Sistema museale pistoiese.
Il Museo Civico, Palazzo Fabroni, il Museo Marino Marini, il Museo del Ricamo e il Centro di Documentazione Giovanni Michelucci in occasione resteranno aperti in via straordinaria, con orario continuato fino alla mezzanotte.
La manifestazione prevede tre giorni all’insegna di reading, letture, dialoghi e spettacoli teatrali per conoscersi e confrontarsi sui temi del razzismo e delle intolleranze, della democrazia e della giustizia ma anche per parlare di paesaggio, internet e di tutto quanto contribuisce alla nostra identità.
Un’occasione anche per perdersi tra le strade della città dai nomi insoliti come Via Abbi Pazienza o Via delle Pappe, per scoprire il ricco patrimonio storico-artistico o degustare i piatti tipici della tradizione contadina toscana.

Per maggiori informazioni sul festival Pistoia Informa numero verde 800 – 012146
Per visite, itinerari e accoglienza turistica:  www.pistoiaturismo.it