Home Eventi Ludmilla espone a L.u.C.C.A

Ludmilla espone a L.u.C.C.A

729

Lucca – Atmosfere e personaggi in stile pop nella personale dell’artista siberiana Ludmilla Radchenko allestita nel Lu.C.C.A. Lounge e Underground

Colori, strappi, colature creano il suo universo a tinte pop fatto di Monnalise irriverenti o di squarci urbani della Big Apple o di Amsterdam. Si diverte a giocare e a mettersi in gioco Ludmilla Radchenko in questa personale che viene ospitata dal 18 settembre al 10 novembre 2010 nel Lu.C.C.A. Lounge e Underground del museo lucchese. L’esposizione, organizzata in collaborazione con Chiodini Arte, si compone di 12 opere su tela e sarà inaugurata alla presenza dell’artista sabato 18 settembre dalle ore 18.
Donna di spettacolo, ma anche pittrice, Ludmilla, siberiana di origine, ha frequentato la Scuola di Belle Arti diplomandosi poi all’Istituto di Design in arte e moda. Fin da giovanissima ha quindi iniziato a dipingere e sperimentare portando avanti, accanto al lavoro televisivo, la sua vera passione: la  pittura. Per lei l’espressione artistica è un vero e proprio strumento di comunicazione e di interazione con il mondo, un codice espressivo che permette di manifestare pensieri e stati d’animo in modo non convenzionale per lasciare un segno per sé e per gli altri.
Ne sono nate così tele che propongono atmosfere contemporanee reinterpretate in chiave rigorosamente pop. Ludmilla propone delle composizioni che tendono a rivalutare l’oggetto, il feticcio o a trasformare, attraverso contaminazioni segnico-cromatiche, un volto in una forma che travalica ogni limite, che abbatte ogni barriera e va oltre ogni confine fisico o mentale. L’oggetto quotidiano viene riscattato e valorizzato a tal punto da essere posto a puro ornamento del suo lavoro.
Anche i personaggi che ritroviamo nei suoi dipinti diventano qualcosa di diverso da ciò che  sono o rappresentano. I suoi ritratti si trasformano in cartografie da studiare, mappe da indagare attraverso agili e imprevedibili rotture di stilemi troppo convenzionali. Ne scaturiscono volti che mistificano all’infinito gli schemi legati alle riproduzioni in serie delle emozioni. In una società dove tutto è prestabilito, dove la trasgressione corrisponde a ciò che cinque decenni fa sarebbe stato definito statico e ordinario, Ludmilla respinge le false espressioni interiori e la prevedibile istintualità, esaltando il mondo esterno attraverso gli oggetti e gli archetipi dell’universo del quotidiano. Pittrici si diventa, artisti Pop si nasce!

Ludmilla Radchenko. Born to be Pop
18 settembre – 10 novembre 2010
Lu.C.C.A. Lounge e Underground
Inaugurazione 18 settembre 2010 dalle ore 18

Orari mostra:
lunedì-sabato 10-19
domenica 11-20
Ingresso libero

Lu.C.C.A.
via della Fratta, 36 – Lucca
tel. 0583.571712
fax 0583.950499

Addetta Stampa Lu.C.C.A.
Michela Cicchinè