Home Artisti I LOVE ITALY – Venezia presenta l’artista Libero Alasci, tra i protagonisti...

I LOVE ITALY – Venezia presenta l’artista Libero Alasci, tra i protagonisti presso il Centro d’arte San Vidal, in pieno centro a Venezia, della collettiva che promuove i talenti italiani!  

223

Nell’ambito della collettiva I LOVE ITALY che sarà inaugurata sabato 21 luglio presso l’antica Chiesa di San Zaccaria, oggi Centro d’arte San Vidal, siamo lieti di presentare Libero Alasci che in tale mostra esporrà un’opera olio su tela dal titolo “Sensuality”

Libero, innanzitutto benvenuto in questo importante progetto dedicato agli artisti italiani.. Raccontaci qualcosa di te: quando hai scoperto la tua passione per l’arte? 

Il mio interesse per l’arte arriva sino dalla tenera età. Dopo l’Istituto d’arte “G. DeChirico” e l’Accademia di belle arti di Napoli ho continuato a coltivare la mia passione negli anni, in privato.

Nel 2014 dopo una lunga inattività pittorica ho ricominciato, esponendo in varie collettive in Italia e nel mondo, prediligendo una pittura che racconti nell’aspetto più normale il mondo femminile, e quello dell’intero essere umano. 

In questo evento esporrai “Sensuality”… Ti va di raccontarci com’è nata quest’opera e quali sensazioni ti piacerebbe trasmettere attraverso di essa?  

Sensuality nasce dal racconto di una donna che se pure in età avanzata vuol esser ancora desiderata, cercata, voluta e non dimenticata o addirittura sostituita in un avventura occasionale…..

Il racconto di una donna che si perde nei suoi ricordi più intimi… che si sciolgono nei meandri più bui e dimenticati. 

Libero Alasci – Sensuality

In questi anni in qualità di artista, hai partecipato a diversi eventi. In tal senso, come vedi il mondo dell’arte oggi e cosa ti sentiresti di consigliare a chi come te possiede un talento artistico? 

Il mondo dell’arte per me oggi… è un mondo dove è dura emergere ed è sempre più dura esser davvero capiti per quello che si fa e si vuol esprimere…

A chi ama come me tutto ciò consiglio però di tener duro sempre e coltivare i propri sogni in ogni modo anche se è difficile e complicato. 

 

L’esposizione I love Italy vuol celebrare il nostro Paese e la creatività in generale, lanciando un messaggio positivo in un’epoca fortemente complessa, affinché questo paese possa ripartire proprio dall’arte, che continua a sopravvivere nonostante le avversità. Proprio per queste ragioni abbiamo voluto concepirlo come un progetto mostra itinerante, cercando così di sensibilizzare un numero sempre maggiore di individui. Qual è il tuo pensiero e cosa pensi di poter fare nel tuo piccolo, attraverso la tua arte? 

Concordo nel tuo dire, l’Italia e ricca di una storia, di arte ed’ artisti… impressionante!

E’ molto bello vedere che persone come te cerchino di valorizzare tutto questo ed artisti come me che senza di ciò farebbero tanta fatica a farsi conoscere. Cosa penso che la mia pittura possa comunicare e cosa possa fare? Io provo solo attraverso di essa a raccontare temi attuali e non, che affliggono la nostra società, ed in particolar modo il mondo femminile….

Spero che piaccia.. tutto qui!

l’artista Libero Alasci

Prossime mostre in programma o progetti che vorresti portare avanti?

Una mia prossima personale nelle zone dove son nato.

Grazie per il tempo che ci hai concesso.. Invitiamo i nostri lettori a scoprire questo artista davvero interessante presso il Centro d’arte San Vidal! Vi aspettiamo sabato 21 luglio..