Home Eventi Festival fantasiologico

Festival fantasiologico

52

Festival fantasiologico Da un’idea del fantasiologo Massimo Gerardo Carrese, il primo festival dedicato alla fantasia, all’immaginazione e alla creativitàCaiazzo – Fantasia. Immaginazione. Creatività. Sono le tre parole chiave su cui regge il Festival fantasiologico del prossimo 18 e 19 novembre ideato e curato da Massimo Gerardo Carrese, fantasiologo di professione. La città di Caiazzo, con il Patrocinio Morale del Comune di Caiazzo, Pro Loco “Nino Marcuccio”, Città Slow e numerose convenzioni territoriali, ospita la manifestazione a Palazzo Mazziotti (via Umberto I n. 16). Massimo Gerardo Carrese è uno studioso di Storie e caratteristiche della fantasia e dell’immaginazione e da anni, da fantasiologo, gira l’Italia (e non solo) per condividere, con scuole di ogni ordine e grado, università, librerie, associazioni culturali, biblioteche, idee e riflessioni sue e di altri sulla fantasia, sull’immaginazione e la creatività. Dallo scorso luglio ha pensato di coinvolgere anche altri personaggi in una manifestazione tutta incentrata sulla fantasiologia, un percorso di studi volto a esplorare gli aspetti, le storie e le bizzarrie della fantasia, dell’immaginazione e della creatività intese, soprattutto le prime due, non solo come fondamentali momenti ludici e di evasione dalla realtà ma come facoltà della mente. Il programma è articolato e lo si può trovare su www.fantasiologo.com e prevede, oltre a interventi di noti studiosi e artisti, anche installazioni (“Alfabetiere” di Selvi & Galbiati; Progetto Fiori con Allocca, Merone, Piacente Denies), mostre fotografiche (Daniela Morelli, Elisa Regna, Mario Califano, Noemi Marotta), sculture in carta (Mario Mascia), giochi in legno (Nino Santabarbara), dipinti (Angelo Pescatore) e oltre mille libri in esposizione (curati da Libreria Che Storia, L. U. T., Ngurzu Edizioni). Tra gli ospiti invitati il performer Antonio Rezza e l’artista Flavia Mastrella con la proiezione di Fuori Dove? e la presentazione del libro Clamori al vento. L’oplepiano ed enigmista Raffaele Aragona parlerà di letteratura potenziale mentre il giocologo Ennio Peres della mente in gioco. Il sociologo Romolo Giovanni Capuano discuterà di pareidolia e l’antropologo e musicologo Giovanni Vacca presenterà il suo libro dedicato a Gianfranco Marziano. Lo scrittore Gianluca Caporaso parlerà a bambini e adulti dei suoi “narrabondaggi”, l’artista Filippo Franco mostrerà alcune sue doti da giocoliere così come Giuseppe Polone farà stupire con i suoi quadrati magici. La ricercatrice e perfomer Daniela Allocca racconterà delle sue Berlinografie e ci saranno reading di Gero Mannella, Carlo Sperduti, Massimo Gerardo Carrese. Tutti gli eventi sono a ingresso libero fino a esaurimento posti (la sala degli incontri ha una capienza massima di 70 posti). Info sugli ospiti, sul festival, dove dormire, dove mangiare, mappa dei luoghi del festival su www.fantasiologo.com

Festival fantasiologico
Da un’idea del fantasiologo Massimo Gerardo Carrese, il primo festival dedicato alla fantasia, all’immaginazione e alla creatività

La città di Caiazzo ospita interventi di Antonio Rezza, Flavia Mastrella, Giovanni Vacca, Raffaele Aragona, Ennio Peres, Gianluca Caporaso, Romolo Giovanni Capuano e tanti altri. Con il Patrocinio del Comune di Caiazzo, main partner Gruppo D’Abbraccio, Pro Loco di Caiazzo, Città Slow e numerose convenzioni territoriali con B&B e ristoratori

18 e 19 novembre 2017
Palazzo Mazziotti di Caiazzo (Caserta)
Via Umberto I n 16
Ingresso libero fino a esaurimento posti
Programma e info www.fantasiologo.com
Pagina facebook “festival fantasiologico”
Facebook: https://www.facebook.com/festivalfantasiologico/